Accesso ai servizi

Lunedì, 04 Aprile 2022

On line lo spot “Boves. Incantevole per natura” sulle attività outdoor praticabili ai piedi della Bisalta



On line lo spot “Boves. Incantevole per natura” sulle attività outdoor praticabili ai piedi della Bisalta


Sono stati pubblicati sul canale YouTube ufficiale della Città di Boves (https://www.youtube.com/channel/UC7q4jQgZe_VN01vTB0Ozpcw) i nuovi spot promozionali (versione breve da 30 secondi e versione lunga da 3 minuti), sulle attività outdoor praticabili a Boves, ai piedi della Bisalta. I filmati, intitolati “Boves. Incantevole per natura” sono stati progettati e realizzati dallo studio Feliz di Cuneo con la collaborazione di Fabio Guglielmi, consulente del Comune per la comunicazione.

 

Le riprese sono state effettuate in formato 4K tra l’estate e l’autunno 2021 con una telecamera a sensore Dual gain CMOS Super 35 e ottiche fotografiche estremamente “luminose”. Per le riprese ci si è avvalsi inoltre di immagini aeree registrate con drone e in movimento grazie a uno stabilizzatore gimbal a tre assi. Le immagini sono state registrate con una configurazione Cinema Gamut che ha permesso una post produzione dal look cinematografico e accattivante.

 

«Questi video– dichiara l’Assessore a Turismo, Cultura e Manifestazioni Raffaella Giordano - sono solo un tassello delle politiche di promozione turistica messe in campo dal Comune. Stiamo lavorando per cercare di rendere ancora più ricca l’offerta turistica della città, ma dall’altra parte abbiamo l’intenzione di potenziare la promozione del territorio, in modo da attirare nuove persone. Questi spot, visibili sul canale YouTube e sulla nostra pagina facebook, vogliono essere uno strumento in più per il territorio, a disposizione di tutte le strutture recettive e di tutti gli operatori bovesani, in modo che possano avere un prodotto di alta fattura per promozionare la città e, di conseguenza, la propria attività. Come Amministrazione abbiamo già realizzato e messo a disposizione le mappe della città, con tutti i punti di interesse, e le mappe delle attività outdoor, a cui si aggiungono le audioguide (in 3 lingue, disponibili gratuitamente in biblioteca a chiunque ne faccia richiesta) per poter fare in autonomia una visita guidata della città attraverso i luoghi della memoria e le curiosità del territorio. Se le risorse di bilancio lo permetteranno, l’idea è di realizzare anche uno spot sulle diverse attrazioni e punti di interesse presenti in città, in modo da avere un ulteriore strumento a disposizione di tutti per la promozione della città.»