Accesso ai servizi

SCUOLA DI PACE

Scuola di Pace

Indirizzo: Palazzo del Municipio Vecchio, via Marconi 2

Telefono: 0171.391850

Fax: 0171.391856

Email: scuoladipace@gem.it
Boves ha pagato con i morti e le case distrutte il suo tributo di libertà. La pace non può esistere senza libertà e giustizia e queste richiedono democrazia, riconoscimento dei diritti, progresso, che crescono solo se c'è vita.Vivere significa credere in ideali, sperare, pagare sovente con sacrifici e sofferenze. Boves città martire ha dato vita ad una Scuola di Pace, già espressa dal Comune e dal sindaco di allora Piergiorgio Peano in occasione del quarantennale dell'eccidio nel 1983. La scuola di Pace è nata per promuovere una cultura della pace i cui elementi costitutivi sono: il rigetto dell'idea della guerra e della violenza; il riconoscimento dell'uguaglianza dei popoli nelle loro diversità, il rispetto del pluralismo e la ricerca del dialogo tra le culture; il superamento di ogni atteggiamento di tolleranza e di paura nei confronti del futuro; l'uso corretto delle risorse umane ed ambientali. La Scuola di Pace è aperta a tutti in particolare ai giovani ed agli insegnanti. Ai giovani, per favorirne l'apertura alla realtà sociale, per stimolarne la partecipazione, l'impegno e la scoperta dei risvolti concreti dei valori di pace, giustizia e libertà. Agli insegnanti, per aggiornarli e dotarli di strumenti operativi.Le lezioni sono svolte da docenti universitari ed esperti nelle diverse discipline, provenienti da diversi paesi. Affiancano la normale attività didattica, iniziative specifiche quali attività seminariali, interventi nelle scuole, corsi nelle carceri. Le lezioni si svolgono di norma presso l'Auditorium Borelli, in piazza Borelli a Boves. Per qualsiasi informazione rivolgersi alla Biblioteca comunale o inviare un'e-mail a scuoladipace@comune.boves.cn.it Potete seguirci anche su facebook.


Ignora collegamenti di navigazione