Accesso ai servizi

ACCESSO CIVICO

Art. 5, c. 1,4 del d.lgs. n. 33/2013

ACCESSO CIVICO

Al fine di assicurare il rispetto degli obblighi di trasparenza, il Decreto Legislativo 14.03.2013, n. 33, prevede, oltre a misure di programmazione e organizzazione, anche un nuovo istituto, l’accesso civico disciplinato dall’articolo 5.

SOGGETTI INTERESSATI:
Chiunque ha il diritto di accesso civico, cioè di richiedere i documenti, le informazioni o i dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare, pur avendone l’obbligo.

ESERCIZIO DEL DIRITTO:
La richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, non deve essere motivata ed è gratuita.
Va presentata al Responsabile per la trasparenza della Città di Boves, il Segretario Comunale, Dr.ssa Laura Baudino.
Può essere redatta sul modello (allegato 1) e fatta pervenire:
• tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: comune.boves.cn@certlegalmail.it;
• tramite posta ordinaria all’indirizzo: Comune di Boves, Piazza Italia n. 64 – 12012 Boves (CN);
• direttamente all’Ufficio Protocollo in Boves, 1° piano del Palazzo Municipale, Piazza Italia n. 64, nei giorni di apertura al pubblico (lunedì e venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13:30, martedì e giovedì dalle 8:30 alle 12:00 e dalle ore 14:00 alle 16:00, venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:30);

TERMINI:
Il Responsabile per la trasparenza, dopo aver ricevuto la richiesta, la trasmette al Responsabile del Servizio competente per materia che, entro trenta giorni:
a) procede alla pubblicazione, nel sito istituzionale www.comune.bove.it, del documento, informazione o dato richiesto e lo trasmette contestualmente al richiedente, ovvero comunica al medesimo l'avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto;
b) se il documento, l'informazione o il dato richiesti risultano già pubblicati nel rispetto della normativa vigente, indica al richiedente il relativo collegamento ipertestuale.

RITARDO O MANCATA RISPOSTA:
Nei casi di ritardo o mancata risposta da parte del Responsabile della struttura competente, il richiedente può ricorrere al titolare del potere sostitutivo di cui all'art. 2, c. 9-bis, della legge 07.08.1990, n. 241 e s. m., (Segretario Comunale) che, verificata la sussistenza dell'obbligo di pubblicazione, provvede come sopra indicato alle lett. a) e b), nei termini di quindici giorni dalla reiterazione della domanda da parte dell’interessato (modello allegato 2).

DINIEGO O INERZIA
In caso di diniego ovvero di inerzia protratta oltre il trentesimo giorno dalla presentazione dell’istanza di accesso civico, il richiedente potrà adire il giudice amministrativo nel termine di trenta giorni dalla conoscenza del provvedimento di diniego di accesso o dalla formazione del silenzio, secondo le disposizioni di cui al Decreto Legislativo 02.07.2010, n. 104 e s. m.

Recapiti del Responsabile della Trasparenza, del Titolare del potere sostitutivo del citato comma 9-bis della legge 7 agosto 1990, n. 241 e dell'anticorruzione.

Dr.ssa Monica Para
Segretario Comunale

Comune di Boves
Piazza Italia n. 64
120120 Boves (CN)
Tel: (+39) 0171/391812
Fax: (+39) 0171/380091
E-mail: monica.para@comune.boves.cn.it
Indirizzo Pec: comune.boves@cert.legalmail.it



Documenti allegati:

Ignora collegamenti di navigazione