Accesso ai servizi

Come Fare Per

Occupazione suolo pubblico

Come Fare:
Tutti coloro che occupano, spazi ed aree pubbliche appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune, nonché aree private gravate da servitù di pubblico passaggio regolarmente costituite, devono essere preventivamente autorizzati dal Comune nel rispetto delle norme di legge e di regolamento.

L'occupazione di suolo pubblico deve sempre essere preventivamente autorizzata. L'autorizzazione è il documento che consente l'occupazione, stabilisce i diritti e gli obblighi del concessionario, determina il canone e può essere rinnovata. L'autorizzazione è necessaria anche nel caso in cui l'occupazione sia esente dal pagamento del canone. Le occupazioni realizzate senza l'autorizzazione sono considerate abusive e pertanto sanzionabili.

 

La domanda di concessione per occupare spazi ed aree pubbliche dev'essere presentata in bollo (Euro 16,00) presso l’ufficio di Polizia Municipale

E' possibile presentare domanda attraverso due modalità distinte: 
1) trasmissione della domanda telematica mediante Sportello OnLine del Comune (necessario SPID): https://www.servizipubblicaamministrazione.it/Servizi/FiloDiretto/ProcedimentiClient.Aspx?CE=bvs025&IDGruppoSelez=540

2) compilazione tradizionale della domanda secondo la modulistica predisposta e trasmissione mediante PEC all'indirizzo comune.boves.cn@cert.legalmail.it oppure a mano al protocollo comunale 



Dove Rivolgersi:
Ufficio Polizia Amministrativa, Pubblica sicurezza e Polizia giudiziaria, Polizia annonaria e commerciale (vedi dettaglio e orario di apertura)

Tempistica:
per il rilascio della concessione è necessario presentare domanda almeno 5 giorni lavorativi prima della data per cui è pianificata l'occupazione.

Documenti allegati:
File wordDomanda di autorizzazione all’occupazione permanente di suolo pubblico (69 KB)

File wordDomanda di concessione temporanea di suolo pubblico per manifestazioni (71,5 KB)

File wordDomanda di concessione temporanea di suolo pubblico (95,5 KB)